Urologo a Brescia e Bergamo

Ecografia dinamica del pene

L’ecografia del pene è un’indagine altamente performante e non invasiva che permette di avere una raffigurazione perfetta della normale anatomia delle strutture del pene, ma anche delle modificazioni patologiche che accadono in varie patologie come per esempio il Deficit erettile, la sindrome di La Peyronie e il priapismo.
Essa ha anche un ruolo nel tumore del pene e nel tumore dell’uretra.

Come avviene l’esame
L’esame viene effettuato in un ambiente dove la privacy è totale e dove il paziente possa sentirsi pienamente a suo agio.
L’esame viene praticato dopo avere iniettato tramite una iniezione con un piccolissimo ago a livello dei corpi cavernosi (praticamente indolore) un farmaco che induce la vasodilatazione dei corpi cavernosi e qundi l’erezione.
A questo punto le strutture anatomiche del pene appaiono chiaramente visibili appoggiando una normale sonda ecografica ad alta frequenza.
L’esame è definito “dinamico” perchè si possono valutare aspetti morfologici, ma anche aspetti funzionali.
In poche parole si riesce a valutare il pene mentre è in funzione, potendo diagnosticare dove in particolare il meccanismo che porta all’erezione sia alterato

Indicazioni

  • Deficit erettile
  • Sindrome di La Peyronie
  • Priapismo
  • Tumori del pene
  • Tumori dell’uretra

HAI UN PROBLEMA
UROLOGICO O ANDROLOGICO?

EFFETTUA IL TEST ONLINE